Fontane atomiche per la misura della costante di Newton

Un esperimento italiano, MAGIA (Misura Accurata di G tramite Interferometria Atomica), si propone di utilizzare fontane atomiche di rubidio per misurare la costante di gravitazione universale con una precisione mai raggiunta fin’ora. Inoltre, lo strumento è in grado di misurare le variazioni di G e quindi le onde gravitazionali, spingendosi fino alle basse frequenze a cui LIGO e VIRGO non sono sensibili. Il tutto con dimensioni estremamente ridotte; ESA, infatti, ritiene in futuro di poter effettuare l’esperimento anche sulla Stazione Spaziale Internazionale.
Di seguito il link ad un articolo di INAF.

admin